L’azienda

La nostra storia

Coltiviamo questa terra dal 1860. Il nostro bisnonno Domenico ha piantato gli ulivi. Sono passate molte stagioni da allora. Oggi siamo noi a occuparci di queste piante di ulivo e della vigna. La contrada si chiama Chinesi, un tempo abitata dai Sicani, coltivata dagli arabi, poi appartenuta alla Chiesa di Agrigento su concessione dei Normanni, infine acquistata per 800 scudi dalla nobile famiglia dei Barresi, di origine Normanna. Recenti studi farebbero risalire il nome del feudo Chinesi a una antica chiesa Bizantina della quale ormai si sono perse le tracce. La terra è chiara, calcarea, ricca di carbonato di calcio. La collina è a 400 metri di altezza, assolata, ventilata. Le uve crescono sane, maturano al sole e si rinfrescano la notte. Gli ulivi pazienti si lasciano accarezzare dal vento. Ecco, noi facciamo questo, assecondiamo la natura.

Enzo e Salvatore Barbiera

Fratelli Barbiera

Coltiviamo per passione

Salvatore Barbiera

Enzo Barbiera

Lavoro e tradizione


Dal 1860 la nostra famiglia coltiva con passione e dedizione questa terra, tramandandone i valori e l’amore.

paesaggio agrario

Paesaggio agrario


La salvaguardia della natura e del paesaggio agrario. Il mantenimento e l’aumento della fertilità durevole dei terreni è la nostra cultura.

Custodi della terra


Il contatto diretto fra l’uomo e i frutti della terra genera prodotti di qualità.

paesaggio agrario

Prodotti della nostra terra


Frutti sani dai sapori autentici sono il risultato di un terreno fertile e naturale.

wine awards

Baronia della Pietra Società semplice agricola - Via Roma, 36 - 92010 Alessandria della Rocca (Ag) | info @ baroniadellapietra.it | P.Iva 02937290845 | Copyright 2020-2021 | Powered: EffeGrafica.it

Questo sito utilizza il servizio di traduzione automatica Google Translate. Ci scusiamo pertanto per eventuali errori nella traduzione.

Torna su